Tecnologie di GUIDA ASSISTITA e NOLEGGIO A LUNGO TERMINE

Tu sei qui

Il futuro é già presente
Stanno arrivando novità che a breve rivoluzioneranno il mercato

Nel mondo dell'AUTO é iniziata una rivoluzione che avrà un impatto senza precedenti a livello individuale, sociale ed economico.

Questa rivoluzione é già in atto e si chiama GUIDA AUTONOMA E GUIDA ASSISTITA. Tutti i costruttori di automobili, Intel, Mobileye, Google ne sono i principali protagonisti tecnologici.

Nell'arco di 4/5 anni le vetture di oggi saranno obsolete e vedranno crollare il loro valore nel giro di pochi anni.

Conviene acquistare un'automobile in questo momento?

L'introduzione di tecnologie di nuova generazione rende, in un quadro di cambiamento così rapido e profondo, ancor più conveniente la soluzione del noleggio a lungo termine, per le aziende (che hanno flotte di auto e devono pianificarne il loro rinnovamento), per i titolari di azienda e professionisti (appassionati di auto di elevato standing), ma oggi anche per i privati.

Il noleggio a lungo termine fornisce da subito una soluzione di mobilità a prezzi convenienti, con un elevato livello di servizio ed a costi certi, eliminando il problema della forte perdita di valore dell'usato, oggi ancor più acuita dai cambiamenti tecnologici in atto.

Se stai prendendo la decisione di cambiare auto contatta AMX per avere una proposta di soluzione mirata alle tue esigenze, con tempi di fornitura di poche settimane:

info@amxexecutive.it     02 4875.0574

 

Il futuro è in arrivo

Fca e Bmw insieme per l'auto che si guida da sola

Il gruppo BMW, Intel e Mobileye hanno annunciato oggi di aver sottoscritto un Memorandum of Understanding che prevede che Fiat Chrysler Automobiles (FCA) sia il primo costruttore automobilistico ad unirsi a loro nello sviluppo di una piattaforma di guida autonoma all’avanguardia, leader nel mondo e destinata ad un’implementazione globale.
“Per migliorare la tecnologia di guida autonoma è fondamentale dar vita a partnership tra produttori di autoveicoli e fornitori di tecnologia e componenti - ha dichiarato Sergio Marchionne.

Sono arrivate le auto elettriche a lunga autonomia

La regina incontrastata dell’autonomia è la Tesla Model S con batteria da 100 kWh (prezzo a partire da 118.400 euro). Può percorrere mediamente fino a 600 km con un pieno da 40 euro e consuma circa 0,067 euro a km (a una velocità di 70 km/h, con temperatura esterna di 20° e condizionatore spento sembra arrivi addirittura fino a oltre 850 km). Seconda classificata un’altra Tesla, il Suv con le portiere che si aprono ad ali di gabbiano: la Model X con batteria da 100 kWh (a partire da 123.300 euro), percorre fino a 565 km con un pieno da 40 euro e costa 0,071 euro a km. Anche lei, come la sorella Model S, è disponibile con differenti livelli di potenza, con batterie più piccole scende l’autonomia.

I 5 livelli di guida autonoma definiti dalla SAE (Society of Automotive Engineers)

La normativa suddivide i veicoli in cinque classi: dal più basso al più alto livello di intervento degli automatismi sulla guida, dalla semplice assistenza alla vera automazione.

Livello 1 – guida assistita
Prevede che il guidatore abbia il completo controllo, ma sia supportato a livello informativo da altri sistemi che possono indicare la presenza di pericoli o condizioni avverse. L'automobile analizza e mostra le situazioni sottoforma di avvisi visivi o acustici. Il guidatore ha la totale e piena responsabilità del veicolo. Questo livello comprende tutte le auto auto dotate di park assist, di rilevamento della corsia, ma anche ABS e addirittura cruise control. Quindi comprende una grossa fetta del parco auto circolante e, probabilmente, anche un’automobile che abbiamo in garage.

Livello 2 – automazione parziale
Le automobili di livello 2 possiedono una prima integrazione di guida con il pilota, sono auto in grado di intervenire autonomamente, solitamente su frenata e accelerazione, in determinate situazioni o nel caso in cui sia rilevato un pericolo. Ad esempio le automobili in grado di evitare una collisione grazie a sistemi di frenata di emergenza, o le auto capaci di mantenersi all’interno di una corsia rilevando i limiti della carreggiata, o quelle che possono regolare accelerazioni e frenate per mantenere la velocità media impostata, seguendo dinamicamente la densità del traffico. Direzione e controllo traffico restano esclusive del guidatore che dorvrà quindi gestire tutte le situazioni.

Livello 3 – automazione condizionale
È questo il primo livello di una vera automazione.
In questo livello, l'auto è in grado di sostituire pienamente l’autista nel controllo del veicolo, operando da sola accelerazioni, frenate e scegliendo la direzione di marcia, mentre il pilota, che deve restare sempre vigile e pronto in ogni istante, interviene in situazioni problematiche o laddove la guida autonoma non sia permessa o sia troppo pericolosa. Questi sistemi possono agire solo in determinate situazioni, come in autostrada o in fase di parcheggio, non in mezzo al traffico cittadino.

Livello 4 – alta automazione
Il quarto livello prevede che l'automobile sia capace per l’intero tragitto, e non in solo determinate situazioni, di gestire autonomamente accelerazione, frenata, direzione e controllo traffico, grazie a sensori di vario tipo tra cui telecamere e a un computer di bordo in grado di elaborare dati ricavandone istruzioni di guida dettagliate. Il pilota può in ogni istante riprendere il controllo dell’auto, ma quest’ultima può controllare tutti i parametri principali anche nel caso in cui un’autista non risponda appropriatamente a una richiesta di intervento. L'automobile gestisce le tipiche situazioni dovute al traffico o alla percorrenza di strade urbane o extraurbane.

Livello 5 – piena automazione
L'auto guida esclusivamente in maniera autonoma gestendo completamente tutti gli aspetti della guida: è in grado di selezionare da sola il percorso migliore a seconda delle istruzioni impartite dal proprietario, è capace di regolare automaticamente velocità, frenata e direzione in qualsiasi condizione di strada e di traffico. In questo livello, la presenza del pilota è totalmente inesistente.

Video: 

Chiedi un preventivo

Comunicaci le tue esigenze e sarai ricontattato in poche ore