QUAL È IL MIGLIORE ED IL PEGGIOR CANONE?

Tu sei qui

Come riconoscere un buon e un cattivo canone

IL CANONE PIÙ VANTAGGIOSO

Su internet si leggono prezzi e offerte di tutti i tipi. Il punto è: quale significato dare a questi numeri?
Non è facile orientarsi, ogni cliente è legittimamente alla ricerca del canone più basso.

Ma più basso o più conveniente? Quale è la differenza?

La realtà è che non esiste un listino prezzi e questa non è una malizia del mercato.

Il canone dipende infatti da molti parametri, alcuni lo alzano mentre altri lo abbassano.

Il canone non fornisce informazioni sulla qualità ed efficienza del servizio e neppure sulla sua reale convenienza economica.
Rappresenta la punta di un iceberg.

Ci sono canoni bassi ma non convenienti alla fine del contratto e canoni adatti a garantire un livello di servizio specifico per un determinato tipo di utenza.
La condizione ottimale è di identificare canoni convenienti (fino alla fine del contratto) che fanno riferimento ad una rete di assistenza in grado di garantire elevata qualità di servizio.

L’elemento di convenienza è causato dal fatto che la società di noleggio ha girato al mercato extra-scontistiche, bonus governativi o azioni promozionali, anziché incamerarle per aumentare i margini.
Il risultato è di ottenere un canone certamente conveniente con un livello di servizio elevato.

 

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA, PENALI, LOGISTICA

Altri elementi ancora sono determinanti nella valutazione di un noleggio, ad esempio le condizioni generali di fornitura, le penali, le protezioni assicurative.

Anche la struttura logistica della società di noleggio interviene nel posizionamento del canone e su questo punto gioca un ruolo importante la conoscenza diretta delle logiche che la governano, assieme alle dinamiche commerciali perseguite dai singoli attori dall'intera filiera.

In definitiva il canone migliore è quello che realizza il miglior rapporto tra costo, livello di servizio, esigenze di mobilità del driver e minimizzazione dei costi indiretti della società cliente.

Partendo da una soluzione di mobilità affidabile e ben assistita.

 

IL CANONE MENO VANTAGGIOSO

Rispondere alla domanda "Qual è il canone meno vantaggioso?" è più facile.

I principali ingredienti di un canone basso ma non vantaggioso a fine contratto sono i seguenti:
periodo di noleggio molto lungo (ad esempio 5 anni), con franchigie elevate, clausole contrattuali poco protettive e penali collegate ad una severa valutazione di responsabilità/negligenza del driver.

Il canone sarà basso, ma la società di noleggio potrà recuperare attraverso franchigie e penali, perché qualche guaio in 5 anni può capitare.

Questo è un po' il rischio che corrono i privati quando sono alla ricerca del canone più basso del mercato.

Share

Chiedi un preventivo

Comunicaci le tue esigenze e sarai ricontattato in poche ore

 

Seguici